Corsie frangionda e tradizionali, Accessori per corsie, Indicatori di gara

Corsie frangionda e tradizionali, Accessori per corsie, Indicatori di gara

L’evoluzione delle linee segnacorsie per piscina è caratterizzata da una lunga storia.
L’esordio è iniziato utilizzando galleggianti per reti da pesca infilati su cavetti metallici. Da qui ai galleggianti realizzati per soffiaggio il passo è stato breve. Ma la scarsa resistenza agli urti di questi ultimi ha portato a realizzare galleggianti più robusti stampati per iniezione in polipropilene.

Il passo successivo, in campo agonistico, è stata l’introduzione della corsia frangionda caratterizzata da speciali elementi alettati infilati sul cavo ed alternati con galleggianti. Queste tipologie si sono evolute nel tempo per giungere infine alle soluzione “ principe” quella ideata da Patentverwag Italia, leader nel settore in Europa in questo mercato.
Si tratta delle diffusissime linee della serie COMP/S che attualmente vengono prodotte in tre differenti dimensioni, da 9 da 11 e da 15 cm. di diametro.

Queste corsie frangionda sono caratterizzate da elementi a disco con alette il cui perimetro è corredato da segmenti perimetrali a pettine che consentono di incastrare un elemento con l’altro. Il risultato è una corsia frangionda senza soluzione di continuità, che accoglie nel suo interno i galleggianti soffiati che vengono così protetti dagli urti.
Questa caratteristica rende praticamente eterne le linee segna corsie COMP/S, consente di estrarle dalla vasca con estrema facilità, consente di srotolarle dal rocchetto con grande velocità.
Ma non è tutto.

L’effetto frangionda non è paragonabile a quello di altre corsie frangionda sul mercato.
Sono state effettuate delle prove in vasca che hanno dimostrato la superiorità assoluta delle corsie COMP/S rispetto agli altri modelli.

Ma non va dimenticato il risultato estetico in quanto la connotazione particolare delle linee COMP/S non è paragonabile con i tradizionali modelli a dischi alettati.
Infine, importante caratteristica ma non ultima, risulta essere la sicurezza d’uso. Impossibile per il nuotatore che deviasse dalla linea retta di nuoto incorrere in infortuni alle mani che restassero incastrate tra un galleggiante e l’altro fatto non trascurabile in quanto questi incidenti sono piuttosto frequenti.

Anche l’utilizzo della vasca da parte dei più piccoli nuotatori è più sicuro.
Nessun infortunio e soprattutto ottimo comfort per chi, stanco, voglia farsi sostenere dalla corsia nei momenti di riposo.
Comunque Patentverwag produce altre due linee di corsie frangionda; la linea NO-WAVE e la linea ANTI/O , ambedue realizzate nel diametro 11 cm. ed in quello da 15 cm.

Una gamma di prodotti veramente unica che consente a Patentverwag Italia di produrre più di 30.000 metri di corsie all’anno. Qualcosa come la dotazione per almeno 150 vasche da otto corsie: un vero record!

CORSIE FRANGIONDA LINEA COMP/S: Tre tipologie
STRAORDINARIO EFFETTO FRANGIONDA
FACILE ESTRAZIONE DALLA VASCA: ZERO ATTRITI
L’ESTRAZIONE: ZERO DETERIORAMENTO DEI GALLEGGIANTI
ANTINFORTUNISTICA: ASSENZA DI GALLEGGIANTI SPORGENTI

È la corsia più diffusa in Italia, con grande effetto frangionda, maneggevole e facilmente arrotolabile.

Impiegata nelle competizioni di una certa importanza è una corsia dall’alto effetto frangionda e di notevole impatto visivo.

È impiegata nelle gare internazionali in quanto il notevole diametro garantisce il massimo effetto frangionda facilitando i record nelle competizioni natatorie.

È un modello molto diffuso e normalmente impiegato in Europa e negli USA. Buon effetto frangionda e notevole impatto visivo.

Impiegata esclusivamente nelle competizioni internazionali favorisce le massime prestazioni. È stata utilizzata in vari campionati mondiali

È una corsia stampata con materiale plastico morbido sia per ragioni di sicurezza che per le sue connotazioni strutturali. Ottimo effetto frangionda.

Utilizzata nelle manifestazioni agonistiche di alto ed altissimo livello, garantisce ottime prestazioni antinfortunio ed un notevole effetto frangionda.

Le corsie NORM sono del tipo tradizionale poi sostituito da varie tipologie di corsie frangionda. Servono per delimitare spazi nelle piscine o costituire una “barriera” per evidenziare, in prossimità delle spiagge, le zone riservate ai bagnanti e vietate alle imbarcazioni.

Le corsie possono essere corredate da tre tipologie di tenditori (standard, a leva ed a rocchetto), da una molla tendicorsia inox, e vincolate da due tipologie di dispositivi: a “barretta” da incassare alla parete o “a paletto”, inserito nella base di fissaggio.