Griglie per bordo vasca

ANCHE “SU MISURA” E DI COLORE “PARTICOLARE”

Le piscine si dividono in due grandi famiglie: quelle che prevedono lo sfioro dell’acqua al livello del pavimento circostante e quelle che presentano un dislivello tra la superficie dell’acqua ed il bordo della vasca. Le prime si stanno diffondendo velocemente poichè una piscina “a spiaggia” è più affascinante.

La piscina “a spiaggia” prevede che il bordo della vasca sia corredato da una griglia perimetrale per ricoprire la canaletta dove l’acqua della piscina va a rifluire.

Patentverwag Italia ha iniziato nel lontano 1975 a produrre le prime griglie per bordo vasca. Si trattava di semplici pannelli grigliati stampati in materia plastica poi evolutisi in una infinità di tipologie.

Oggi le griglie per bordo vasca disponibili sul mercato sono di quattro tipologie differenti.
La griglia per bordo vasca a pannelli rigidi, quelle a nervature parallele al bordo della piscina, quelle arrotolabili e quelle curvabili.
Patentverwag Italia ha attualmente in produzione ventuno modelli.

Alcuni di questi hanno connotazioni molto particolari, altri per l’originalità del disegno sono stati imitati in tutto il mondo.
Ci riferiamo in particolare alla linea di griglie per bordo vasca denominata CRX: una griglia curvabile con nervature a pettine che si incastrano l’una nell’altra.

I motivi di questo incredibile successo?
Il primo motivo è la connotazione estetica veramente originale, poi l’effetto frangionda che smorza le onde che si formano in vasca, poi la superficie di calpestio di grande comfort e altamente antisdrucciolo ed infine la curvabilità.

Si possono creare piscine di qualsiasi forma con perimetro curvo cosa che consente di adattarsi senza problemi alle caratteristiche del terreno ed alle connotazioni del paesaggio, del giardino, del luogo insomma dove la vasca è destinata ad essere collocata.

ANCHE “SU MISURA” E DI COLORE “PARTICOLARE”

Cinque modelli, larghezza da cm. 14 a cm. 35, stampati in polietilene addittivato per la resistenza ai raggi ultravioletti. Spessore da cm. 2 a cm. 3,5.

Due modelli, larghezza da cm. 10 a cm. 120, stampati in polietilene addittivato per la resistenza ai raggi ultravioletti. Spessori da cm. 2,5 a cm. 3,5.

Cinque modelli, larghezza da cm. 15 a cm. 35; stampati in polietilene addittivato per la resistenza ai raggi ultravioletti spessori da cm. 2 a cm. 3,5.

Sette modelli, larghezza da cm. 15 a cm. 35; stampati in polietilene addittivato per la resistenza ai raggi ultravioletti spessori da cm. 2 a cm. 4,5.

Sono disponibili quattro modelli di profilo estruso in PVC per canalette di
sfioro in quattro altezze alternative (cm. 2, cm. 2,5, cm. 3, cm. 3,5) per
risolvere tutte le problematiche di installazione delle griglie di bordo vasca.

Le griglie CRX conferiscono alla piscina una connotazione molto “speciale”. Al fine di rendere ancora più “importante” l’impatto di questo elemento di finitura si utilizzano materiali di altissima qualità che danno origine alle linee GOLD, SILVER, ICE e SKY.

Stampati in polietilene con due tipologie di superficie antisdrucciolo per accordarsi ai vari modelli di griglia possono essere dimensionati su richiesta del commitente.

Ricavati da un pannello di laminato massello da mm. 20 di spessore presentano tre fessure per la fuoriuscita dell’acqua. Sono costruiti su misura. Spessore regolabile.