Placche di virata

Norme FINA
Altezza placca 33 cm. La placca deve essere parallela al bordo vasca, perfettamente verticale ed a filo su di esso. Il bordo inferiore della placca deve essere al livello dell’acqua.
Dimensioni
Altezza: 33 cm.
Spessore: 4 cm.
Lunghezza: pari alla larghezza della corsia di nuoto meno 6 cm. per parte
(per l’alloggiamento della corsia galleggiante).
Materiale impiegato
Acciaio inox tipo AISI 304. Parti in plastica in polietilene e PVC.

Cronometraggio elettronico
Queste placche di virata sono compatibili con l’applicazione dei sistemi di cronometraggio elettronico disponibili sul mercato.
Posizionamento sulla profondità:
Il posizionamento delle basi di fissaggio, e quindi dei relativi sistemi di supporto, dipende dal tipo di bordo vasca. E’ importante sottolineare l’opportunità che la distanza L tra il bordo vasca e la base di fissaggio sia la più breve possibile (il valore minimo é di 17 cm.).lietilene e PVC.

Schema n. 1

Placche di virata - schema n.1

Schema n. 2

Placche di virata - schema n.2

Schema n. 3

Placche di virata - schema n.3

P 2511 – Placca con due sistemi di supporto

Placca con due sistemi di supporto

Schema n. 4

1. Grigliato tipo PV/33, la foratura della parete é richiesta dalle norme FINA
2. Montante in acciaio inox.
3. Ganascia in acciaio inox, per il sostegno della struttura.
4. Tenditore in acciaio.
5. Supporto in acciaio inox diam. 30 mm. per la regolazione della placca in altezza
6. Piedino regolabile in acciaio inox.
7. Dadi in acciaio inox diam.10 MA, per la regolazione della placca in verticale.
8. Supporto orizzontale in tubo di acciaio inox diam. 48 mm. per la regolazione della placca in profondità
9. Vite di serraggio della posizione verticale relativa tra supporto 5 e supporto 8.
10. Manicotto di fissaggio a terra da inserire in una base di fissaggio universale tipo P 2345.
11. Viti in acciaio inox per il serraggio della posizione orizzontale della placca.
12. Base di fissaggio tipo P2345, in acciaio inox AISI 316.

Placche di virata - schema n.4