Fondi mobili ad altezza fissa

Uso
Il fondo mobile ha lo scopo di diminuire, in zone circoscritte della vasca, la profondità dell’acqua, al fine di facilitare l’addestramento nuoto per bambini e principianti. AI proposito V. anche il riepilogo delle profondità di vasca richieste dalle diverse attività natatorie
Materiale impiegato
Il fondo è costituito da una serie di tavoli di dimensione opportuna, interamente in acciaio inox AISI 304, ricoperti integralmente da un grigliato tipo PV/33 (rif. sez. P 11) in materiale plastico speciale; i tavoli sono sorretti da gambe smontabili di altezza opportuna e regolabile.
Tipi di installazione
Il fondo mobile può essere installato:
a – in corrispondenza di una corsia di nuoto terminale, lungo la quale è così possibile svolgere l’addestramento nuoto per i principianti, senza interferire su altre attività natatorie svolte nelle rimanenti corsie di nuoto (in tal caso, i tavoli saranno lunghi quanto la larghezza della corsia di nuoto, ed affiancati l’uno all’altro per tutta la lunghezza di questa)
b – in corrispondenza di una delle due testate della vasca (normalmente quella priva dei blocchi di partenza)
c – secondo le specifiche configurazioni desiderate.
Modalità di installazione
La disposizione di questi fondi mobili in vasca è estremamente semplice dato il peso relativamente modesto dei singoli tavoli componenti. Inoltre i diversi tavoli non necessitano di dispositivi di aggancio, salvo applicazioni sul fondo vasca molto inclinato.
Magazzinaggio
In caso di inutilizzo del fondo mobile, i singoli tavoli vengono impilati l’uno sull’altro, previo distacco delle gambe, al fine di ridurre considerevolmente il volume di magazzinaggio.

Fondi mobili

A: griglia PV/33 con superficie antisdrucciolo
B: tubo in acciaio INOX AISI 304
C: elemento a “T” per bloccaggio griglia
D: elemento di collegamento delle gambe alla piattaforma
E: gamba in tubo tondo INOX Ø 3Ox2,5
F: piedino regolabile inox gommato
G: anello per fissaggio di eventuale rete protettiva
H: corsia di delimitazione

Fondi mobili

H: corsia di delimitazione
I: eventuale rete protettiva
L: elemento standard fondo mobile da cm. 100×250 (altezza variabile da definire di volta in volta)

Fondo mobile in allestimento presso l’impianto natatorio di Bosisio Pazini (LC)