Griglie rigide rettilinee

Materiale impiegato
Polietilene speciale ad alta densità, tipo Eltex URA/82, additivato con speciali sostanze per la resistenza alla luce ed agli agenti atmosferici e per l’inttaccabilità degli acidi.
Consente l’impiego di tutti i prodotti per l’igiene della piscina.
Colore
Colore standard: bianco.
Colori diversi sono disponibili su richiesta, con sovrapprezzo e per quantitativi.
Spessore
Lo spessore standard di ciascun modello, é riducibile a richiesta, con sovrapprezzo.

CRX/1 – CRX/2 – CRX/3 – CRX/4 Griglie rettilinee frangionda

Le griglie rettilinee della linea CRX, unitamente alle CRX curvabili, rappresentano la più evoluta versione di questo prodotto.
Il successo dei vari modelli è risultato superiore alle più rosee aspettative in quanto le griglie CRX non sono paragonabili agli altri prodotti, con la stessa funzione, disponibili sul mercato, in quanto le nervature che le costituiscono non sono semplici elementi portanti ma complesse strutture che si intersecano l’una nell’altra creando un effetto a “maglia” assolutamente innovativo.
Ma la connotazione estetica non è che uno degli aspetti rivoluzionari delle griglie di questa linea.
I vantaggi si possono riassumere in: rispetto delle normative, effetto frangionda, comfort di utilizzo, effetto antisdrucciolo, adattabilità a qualsiasi esigenza, facilità di igienizzazione.

Le griglie CRX, rettilinee e frangionda sono il frutto di studi approfonditi condotti sulla base di una esperienza trentennale e presentano caratteristiche eccezionali che sono sintetizzabili nei seguenti punti.
Connotazione estetica: la connotazione estetica delle griglie CRX è eccezionalmente particolare in quanto al posto delle tradizionali nervature trasversali si evidenzia una maglia continua, che si configura come una sequenza di numerosissimi elementi vicini l’uno all’altro senza che si possa individuare la struttura portante degli stessi.
Rispetto delle normative: le griglie CRX rispettano tutte le normative in vigore sia al livello dimensionale che a quello dell’effetto antisdrucciolo.
Effetto frangionda: le nervature delle griglie tradizionali, perpendicolari al bordo vasca, favoriscono il transito dell’onda in quanto nessun ostacolo è predisposto al fine di contrastarne il movimento. Al contrario la particolare struttura “a pettine” della griglia CRX annulla, mediante appositi segmenti rilevati e trasversali, la velocità di transito dell’onda.
Comfort di utilizzo ed effetto antisdrucciolo: la sottile tessitura della superficie di calpestio della griglia CRX offre un comfort ed una sicurezza di utilizzo incomparabilmente superiore a quella offerta dai modelli tradizionali.
Adattabilità a qualsiasi esigenza: i quattro modelli della linea CRX possono essere modificati sia in larghezza che in spessore. Le finiture, dopo le modifiche, risultano invisibili, di alto livello ed assolutamente antinfortunio.
Facilità di igienizzazione: le nervature a pettine della griglia CRX, non presentano elementi rilevati tali da ostacolare le operazione di pulizia che è sufficiente effettuare agendo nella direzione dello sviluppo longitudinale della griglia.

Materiale impiegato: polietilene speciale ad alta densità, tipo Eltex URA/72, additivato con speciali sostanze per la resistenza alla luce ed agli agenti atmosferici e per l’inattaccabilità degli acidi. Consente l’impiego di tutti i prodotti per l’igiene della piscina.
Colore: standard di magazzino: bianco Colori diversi sono disponibili su richiesta, con sovrapprezzo e per quantitativi.
Spessore: standard di ciascun modello, è riducibile a richiesta, con sovrapprezzo.

ES35 – P1116 e ES25 – P1117

Materiale impiegato:
Polietilene ad alta densità tipo Eltex URA/72, addittivato per la resistenza alla luce; consente l’impiego dei prodotti normalmente utilizzati per l’igiene della piscina.
Colore:
Standard: bianco. Colori diversi sono disponibili su richiesta con sovrapprezzo e per quantitativi (minimo quantitativo mt. 150, 10% di incremento prezzo).
Superficie antisdrucciolo:
La superficie di calpestio è disegnata in modo da assicurare un ottimo effetto antisdrucciolo ed una facile pulizia.
Spessore:
Lo spessore standard, in alcuni modelli, può essere ridotto a richiesta e con sovrapprezzo.
Raccordi d’angolo:
Vengono risolti con speciali elementi in stratificato antisdrucciolo (cfr. catalogo).

GM20 – P 1130A

Larghezza standard = 20 (19,9)
Larghezza minima = 13*
Spessore standard = 2,5
Spessore minimo = 2,5

GR25 – P 1130

Larghezza standard = 25 (24,8))
Larghezza minima = 12*
Spessore standard = 2,5
Spessore minimo = 2

AZ – P 1131

Larghezza standard = 33 (32,8)
Larghezza minima = 17*
Spessore standard = 3,5
Spessore minimo = 2

AG35 – P 1131A

Larghezza standard = 35 (35)
Larghezza minima = 10*
Spessore standard = 3,5
Spessore minimo = 2

EA30 – P 1136

Larghezza standard = 30 (29,6)
Larghezza minima = 19*
Spessore standard = 3
Spessore minimo = 2