Spogliatoi sportivi, sanitari e industriali

Spogliatoi sportivi, sanitari e industriali

Il tradizionale armadio per spogliatoi in lamiera verniciata ha fatto il suo tempo.
Ammaccature, rigature, ruggine, estetica discutibile, risvolti di lamiera taglienti e ricettacolo di polvere e sporcizia sono le caratteristiche di questi prodotti superati che ormai trovano impiego esclusivamente ove si vogliano contenere al massimo i costi.

Prima in Italia Patentverwag attorno alla fine degli anni ’70 ha iniziato con crescente successo la produzione di armadietti per spogliatoi in laminato massello.

Inizialmente i pannelli in laminato furono “tenuti assieme” con giunti in nylon; anche le cerniere erano costruite con questo materiale nobile che però, nel giro di qualche anno è stato sostituito integralmente da profili di alluminio anodizzato.

Il prodotto ne ha guadagnato in robustezza, in estetica, in funzionalità, in durata e soprattutto nel prezzo. Infatti i profili portanti in alluminio anodizzato consentono di ridurre gli spessori dei laminati (specialmente per i fianchi e fondo) e per di più permettono l’adozione di una speciale cerniera a tutta altezza, inserita nei profili portanti frontali, che presenta caratteristiche eccezionali.

Robustezza a prova di vandalismi, fermo dell’apertura del battente a 90°, estetica di altissimo livello, durata praticamente illimitata.

L’utilizzo di laminato massello, di alluminio anodizzato di acciaio inossidabile per gli accessori (piedini regolabili, viti) e di nylon per le serrature conferiscono al prodotto una inossidabilità assoluta ed una resistenza al fuoco di classe 1, garantita da certificazioni.

Per di più il sistema costruttivo sopra descritto permette una grande gamma di modelli che possono essere costruiti addirittura con le caratteristiche (colore, forma, dimensioni, accessori) dettate dal cliente.

In definitiva un prodotto di altissima qualità che è stato premiato da un successo senza precedenti.
Le grandi aziende farmaceutiche, cosmetiche, alimentari, le strutture ospedaliere, gli impianti sportivi, le terme, le palestre i centri fitness, gli impianti natatori adottano ormai questa linea di prodotti per gli spogliatoi e le aree di servizio annesse.

Sulla esperienza nell’utilizzo delle quattro materie prima sopra citate, Patentverwag Italia ha potuto iniziare anche la produzione di elementi per la zona servizi degli spogliatoi cioè pareti divisorie che vengono impiegate per la costruzione di box wc, box doccia, cabine spogliatoio per esterni ed interni e porte. Si tratta di una gamma di prodotti innovativi che nel campo dei box hanno sostituito integralmente le superate tipologie in muratura rivestite di piastrelle, con porte tradizionali.

I nuovi modelli Patentverwag Italia in più sono sollevati dal piano di calpestio di 10-15 cm. per facilitare la pulizia dei pavimenti e per permettere un ricambio d’aria efficiente.

Infinite infine sono le possibili realizzazioni con la sopra descritta tecnologia: armadi per caschi e borse, scaffalature, portascarpe, portavalori, armadi per la distribuzione degli indumenti, tavoli, mensole e non ultimi piani per lavelli incassati dalle eccezionali caratteristiche estetiche e funzionali.

Un sistema che consente di unificare esteticamente, cromaticamente e funzionalmente gli elementi, di arredo dello spogliatoio e delle aree di servizio annesse.

Il successo è confermato da migliaia di realizzazioni di spogliatoi anche in Aeroporti, Fiere, Stazioni Ferroviarie, Grandi Magazzini, Bar Ristoranti e da ultimo anche nel settore cantieristico nella costruzione cioè delle grandi navi da diporto e da crociera.

Messaggio a tutti i nostri Clienti e Partner

Mentre il COVID-19 continua a intensificarsi in tutto il mondo, vogliamo condividere i nostri impegni con voi, i nostri clienti e partner.
Abbiamo ritenuto imprescindibile, prima che diventasse obbligatorio, il nostro ruolo nel contribuire alla salute e alla sicurezza generale dei nostri membri, clienti, partner, fornitori e comunità in generale.
Il DPCM dell’11 marzo 2020 prevede l’osservanza di misure restrittive nell’intero territorio nazionale, specifiche per il contenimento del COVID – 19. Patentverwag ha attuato misure di smart working per quelle funzioni non direttamente legate alla produzione e per le attività di produzione misure molto restrittive per proteggere i nostri dipendenti non solo utilizzando buone pratiche sanitarie nelle nostre strutture, fornendo maschere, guanti e detergenti per la sanificazione, ma anche effettuando la sanificazione completa delle nostre strutture (ufficio e area di produzione).
Tutte le prescrizioni dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) e delle agenzie sanitarie locali sono pienamente integrate nella nostra routine.
Gli spostamenti e i sopralluoghi sono stati sospesi, ma i nostri uffici, impianti e altre strutture rimangono aperti e pienamente operativi.
Realizzando quasi tutti i prodotti interamente presso il nostro impianto produttivo siamo in grado di rispettare, a oggi le consegne confermate e ci riserviamo di rendere noto tramite sito web e comunicazioni dirette ogni ritardo si dovesse presentare, questo per garantire, ancora una volta, la serietà della nostra azienda verso i propri clienti e partner.
Inoltre, monitoriamo costantemente la nostra catena di approvvigionamento che rimane sicura e al momento, nonostante la situazione critica, non abbiamo ritardi o problemi nell'acquisizione di materiali e componenti.
Rimaniamo pienamente coinvolti e impegnati nei confronti dei nostri clienti e di tutta la nostra comunità. Continueremo a concentrarci sul lavoro, sul servizio e sulla consegna dei nostri prodotti con una costante attenzione alla salute di tutti.
Patentverwag si adopera, come membro di una collettività, a fare tutto quanto richiesto dal DPCM dell’11 marzo 2020, con la speranza di poter rivedere presto i propri clienti e partner.